Marina, Branciforte: più tecnologia, meno personale. Video

marina-ponte-di-voloLivorno, 24 nov – ”Uno strumento navale efficiente, tecnologicamente avanzato in cui sia inferiore il numero del personale da impiegare”. E’ il percorso tracciato dal capo di stato maggiore della Marina, l’ammiraglio Bruno Branciforte, parlando con i giornalisti a Livorno, al termine della cerimonia dell’inaugurazione dell’anno accademico dell’Accademia navale.

”Gli scenari geopolitici e strategici continuano a cambiare – ha spiegato Branciforte -. Prova ne è ciò che accade nei Paesi nordafricani. La Marina ha provveduto ad avviare un processo di rinnovamento non solo dei mezzi, ma anche dell’iter formativo degli ufficiali che dovranno condurre in futuro questi mezzi”. ”In un clima economico che prevede anche delle riduzioni dell’apparato militare – ha aggiunto l’ammiraglio – noi pensiamo sempre a prevedere uno strumento navale efficiente, tecnologicamente avanzato in cui sia inferiore il numero del personale da impiegare. Ecco che l’iter di formazione degli ufficiali che sono in Accademia deve necessariamente essere orientato lungo nuove direzioni, in particolare la tecnologia”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.