Libano: nave Doria entra a far parte del dispositivo navale di UNIFIL

Andrea-Doria400Roma, 11 ott – Dalle 23.00 di ieri sera il cacciatorpediniere Andrea Doria della Marina Militare sarà integrato nel dispositivo navale di UNIFIL (United Nations Interim Force in Lebanon).

Nave Doria dallo scorso 5 settembre era presente nelle acque antistanti il Libano per supportare il Contingente militare italiano di UNIFIL, su base Brigata “Pozzuolo del Friuli”, in caso di eventuali operazioni umanitarie su piccola scala, a seguito della situazione di tensione nel Mediterraneo orientale.

L’Unità ha un equipaggio di 195 tra ufficiali, sottufficiali e marinai ed è una nave “multiruolo” appartenente alla classe denominata Orizzonte. Il suo armamento è orientato principalmente a contrastare la minaccia aerea e missilistica e la rende idonea ad assolvere numerose tipologie di missione, in particolare quelle riferite alla protezione di formazioni navali e forze schierate a terra, al contrasto delle unità subacquee e di superficie, al concorso ad operazioni anfibie e controllo del traffico mercantile.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.