India, Fucilieri: entro la settimana la polizia presenterà le accuse

maro-india5In serata attesa la decisione sullo spostamento dei militari in una guest house. New Delhi, 16 mag – Il commissario della polizia Ajit Kumar presenterà entro ”questa settimana” il verbale delle accuse a carico dei due marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone. Lo ha detto stamattina all’ANSA. Kumar è a capo della speciale squadra investigativa che conduce le indagini sull’uccisione di due pescatori lo scorso 15 febbraio.

Il commissario Kumar, che è il capo della polizia di Kochi, non ha fornito altri particolari sulla conclusione delle indagini. Gli investigatori comunicheranno le accuse al giudice istruttore di Kollam che sta istruendo il processo contro i due militari italiani detenuti nel carcere di Trivandrum. Il verbale con i capi di imputazione dovrà essere presentato prima del termine di legge dei tre mesi di carcerazione preventiva che scade sabato prossimo.

Atteso in serata l’annuncio sul traferimento in una guest house

In un clima di grande ermetismo delle fonti ufficiali indiane ed italiane, le autorità di polizia e carcerarie del Kerala si accingono oggi a prendere una decisione sullo sull’opportunità o meno di spostare i militari italiani dalla prigione di Trivandrum ad un luogo più appropriato, come una guest house. Lo riferisce il quotidiano The Hindu. E, a quanto si apprende, la delegazione italiana a Trivandrum sta incontrando le autorità di polizia e carcerarie, in vista di un annuncio che potrebbe avvenire in serata.

Nella sua edizione online il giornale The Hindu spiega che la Corte Suprema ha dato alle autorità del Kerala il 9 maggio una settimana di tempo (che scade oggi) per rispondere alla richiesta italiana di trasferimento dei due. Per questo il direttore generale della polizia del Kerala, Jacob Punnoose, incaricato di formalizzare una decisione che avrà importanti conseguenze, incontrerà il direttore generale aggiunto della polizia, responsabile per le prigioni, Alexander Jacob. Da parte, si è appreso, la delegazione italiana presente a Trivandrum sta incontrando le autorità di polizia e carcerarie, in vista di un annuncio che potrebbe avvenire in serata.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.