Haiti: portaerei Cavour attracca a Puerto Caucedo per sbarcare i mezzi della task force del Genio

cavour5Roma, 3 feb. – Hanno avuto inizio a Puerto Caucedo (Repubblica Dominicana) le operazioni di attracco della portaerei Cavour, l’ammiraglia della Marina militare che ha assicurato il trasporto di uomini, mezzi ed attrezzature sanitarie nell’ambito dell’operazione “White Crane”
per il soccorso alle popolazioni di Haiti colpite dal terremoto. Con le banchine di Port-au-Prince rese inagibili dal sisma, infatti, il porto commerciale situato a circa 30 km da Santo Domingo “è ritenuto il più idoneo per lo sbarco dei mezzi della task force del Genio”, sottolineano all’ADNKRONOS fonti della Marina militare.

Una volta sbarcata dalla portaerei, la colonna di mezzi dell’Esercito raggiungerà quindi via terra le aree devastate dal terremoto. La Cavour riprenderà quindi la propria rotta verso Haiti e sosterà alla fonda nelle acque di Port-au-Prince per fornire supporto logistico e assistenza sanitaria grazie alle attrezzature specialistiche in dotazione sulla nave. Nei giorni scorsi un ponte aereo aveva assicurato il trasporto dalla Cavour all’ospedale da campo italiano di una parte degli aiuti destinati alla Croce Rossa e alle Ong impegnate nei soccorsi. “Con uno dei primi voli in elicottero -ricorda la Protezione civile sul sito www.protezionecivile.it- è anche arrivato sull’isola un team di medici italiani e brasiliani che ha incontrato i responsabili medici del Saint Damien e dell’ospedale del Dipartimento della Protezione Civile, che ha curato fino ad oggi 500 persone”.  (Adnkronos- Foto Ansa)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.