Guardia Costiera, sull’onda della solidarietà

guardiacostiera_cp227Roma, 12 apr – Oggi, in tutte le Direzioni marittime del Corpo delle Capitanerie di porto (Ancona, Bari, Cagliari, Catania, Genova, Livorno, Napoli, Olbia, Palermo, Pescara, Ravenna, Reggio Calabria, Roma Fiumicino, Trieste e Venezia) , si celebra la giornata nazionale della solidarietà ad ADMO –  Associazione dei Donatori di Midollo Osseo – ultimo atto di una campagna d’informazione sulla donazione e il trapianto di midollo osseo rivolta ai propri militari.
L’evento coinvolge anche gli abitanti delle località marittime protagoniste dell’iniziativa, con l’obiettivo di far conoscere alla popolazione la possibilità di combattere le leucemie e altre malattie del sangue (linfomi, mieloma, talassemia) attraverso la donazione e il trapianto di midollo osseo.

In vent’anni di attività i donatori ADMO iscritti in Italia sono passati 4.363 a 390.654, un numero a prima vista cospicuo ma che tuttavia non è sufficiente considerando che la probabilità di trovare un donatore compatibile con il paziente si verifica con un rapporto di 1 a 100.000. La sfida lanciata dall’Associazione e raccolta dal Corpo delle Capitanerie
di Porto Guardia Costiera è di raggiungere, soprattutto attraverso i giovani dai 18 ai 35 anni, i 500.000 donatori.{nicedonate:https://www.paypalobjects.com/WEBSCR-640-20110401-1/it_IT/IT/i/btn/btn_donate_SM.gif||Aiuta GrNet.it}

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.