Guardia Costiera: successo del “Ferragosto sicuro” in mare

guardia-costiera-spiaggeRoma, 16 ago – Oltre cento persone salvate dal mare in due giorni, e ventidue imbarcazioni soccorse. Si chiude così con successo  – si legge in una nota del Comando Generale – la campagna per la sicurezza in mare “Ferragosto sicuro” lanciata dalle Capitanerie di porto – Guardia Costiera. Le avverse condizioni meteorologiche nel nord della penisola e l’annunciata crisi dell’economia delle vacanze non hanno impedito il “tutto esaurito” in mare e sulle coste, dove si sono riversati milioni di bagnanti e di diportisti.

L’impegno di prevenzione delle Capitanerie di porto è stato reso possibile – oltre che dall’attenzione della stampa – dalla collaborazione resa dagli altri organi dello Stato presenti in mare, e dagli operatori balneari.

Gli incidenti registrati (quattro le vittime nei due giorni del week-end) e le richieste di assistenza segnalano comunque la presenza di residuali comportamenti imprudenti in mare. Le quasi 800 unità da diporto soccorse e le 2.600 persone assistite dalla Guardia costiera negli ultimi due mesi (cento delle quali soltanto in questo ultimo fine settimana) richiamano comunque la necessità di mantenere un’assidua campagna di informazione per la sicurezza in mare.

Obiettivo che le Capitanerie di porto continueranno a perseguire con il consueto impegno.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.