Guardia Costiera: salvati 34 migranti al largo di Lampedusa

immigrati_gommoneRoma, 5 mar – Due motovedette della Guardia Costiera con l’ausilio di un elicottero della Guardia di Finanza hanno tratto in salvo qualche minuto fa un’imbarcazione di nove metri con 34 uomini, tutti maschi adulti a bordo, sul punto di affondare al largo di Lampedusa. La loro nazionalità è ancora incerta, e stanno tutti bene.

Erano stati gli occupanti del barcone ad attivare i soccorsi chiamando al cellulare i carabinieri di Agrigento (“Vediamo la costa, c’è una nave blu all’ancora”), i quali hanno immediatamente attivato le Capitanerie di Porto. Queste ultime hanno rapidamente stabilito che la costa osservata dai naufraghi fosse quella di Lampedusa, dove la motonave “Lipari” – con lo scafo di colore blu – alla fonda in rada, ha confermato la presenza di un barcone a circa otto miglia dalla propria posizione.

Il trasbordo è stato reso impossibile dal maltempo, e l’imbarcazione, assistita dalle vedette, è ora in porto a Lampedusa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.