Guardia Costiera: attacco cardiaco sulla “Costa Mediterranea”. Salvataggio in elicottero

guardia-costiera-medevacRoma, 15 – giu – Nella tarda mattinata odierna il comando della nave da crociera “Costa Mediterranea” in navigazione nel mar Tirreno a 50 miglia da Capo Spartivento in Calabria, contattava la Centrale Operativa della Guardia Costiera di Roma per richiedere l’immediato sbarco di una passeggera, una cittadina tedesca di 77 anni, colta da un grave attacco cardiaco.

Considerando le condizioni della paziente e la distanza dalla costa, dalla Centrale Operativa si disponeva l’immediato decollo di un elicottero dalla base aerea della Guardia Costiera di Catania che, alle 12, 10, raggiungeva la nave. In pochi minuti la paziente, assistita da un aereosoccorritore della Guardia Costiera, veniva posta su una speciale barella e issata a bordo.

Alle 12,35 l’elicottero atterrava a Catania dove la donna veniva affidata alle cure dei sanitari del locale ospedale.


IL VIDEO DELL’OPERAZIONE

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.