Guardia Costiera: al via “Mare Sicuro 2011”

guardia-costiera-spiaggeRoma, 22 giu – E’ iniziata da ieri in tutta Italia, in vista della stagione balneare, l’operazione “Mare Sicuro 2011” della Guardia Costiera, predisposta dal Comando Generale del Corpo, per assicurare a tutti i frequentatori una stagione serena in mare, sulle spiagge e suoi maggiori laghi italiani.
Per tutta l’estate 3000 uomini e donne della Guardia Costiera – a bordo di 200 motovedette e gommoni in contatto con pattuglie a terra – vigileranno per prevenire incidenti e garantire il sicuro svolgimento delle attività di balneazione e di turismo nautico, pronti a intervenire nei confronti di comportamenti pericolosi e illeciti che possano mettere in pericolo la vita dei bagnanti, dei subacquei e degli stessi diportisti o arrecare danni all’ambiente marino.

Il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto- Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Marco Brusco ha così commentato l’avvio dell’ operazione Mare Sicuro 2011: «Da sempre gente di mare a guardia del mare, gli oltre diecimila donne e uomini della Guardia Costiera con abnegazione e senso del dovere, garantiscono la sicurezza della navigazione, della balneazione nonchè la tutela ambientale delle nostre coste. Sicurezza in mare è soprattutto prevenzione e corretta informazione. Il mio augurio è, pertanto, che sia un’estate all’insegna della sicurezza e serenità e che in mare prevalgano comportamenti dettati da prudenza e buon senso».

{nicedonate:http://www.grnet.it/donpay.gif||}

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.