Giornata della Marina Militare: venerdì le celebrazioni a Civitavecchia con le Fregate Alpino e Carabiniere

Marina_Nave_CarabiniereRoma, 6 giu – Si svolgeranno venerdì 9 giugno a Civitavecchia, presso il porto commerciale, le celebrazioni della Giornata della Marina Militare. Saranno presenti le massime autorità istituzionali.

Nel contesto della Giornata, che ricorda l’anniversario della “azione di Premuda”, «una delle più significative e ardite azioni compiute sul mare nel corso della 1ª Guerra Mondiale», si terrà la cerimonia solenne di consegna delle Bandiere di Combattimento agli equipaggi delle Fregate Europee Multi Missione (FREMM) Alpino e Carabiniere, quest’ultima di ritorno dalla campagna in Sud Est Asiatico e Australia.

Una celebrazione che viene volutamente organizzata nella splendida cornice del porto di Civitavecchia. «La scelta, tanto inusuale per questo tipo di eventi quanto suggestiva – spiega la Marina Militare -, risponde alla volontà di coinvolgere attivamente la popolazione in una delle più rappresentative celebrazioni della tradizione marinaresca italiana, intrisa dei valori di solidarietà reciproca, umanità e non ultimo di elevata professionalità a significare che la Marina Militare, con il Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, è al servizio della collettività e da questa trae forza, spunto e ragione di esistere e di cui è parte integrante».

A permettere l’utilizzo della cornice il Comune di Civitavecchia, «l’Autorità di sistema Portuale e la Direzione Marittima di Civitavecchia che – dice la Marina – hanno sposato con entusiasmo il progetto e messo a disposizione con slancio le loro strutture e il loro supporto».

Ad attendere i cittadini che vorranno condividere le emozioni dell’evento ci saranno gli equipaggi delle navi della Marina ormeggiate in Porto al termine di attività addestrative condotte nel Tirreno centrale. Durante l’evento sarà possibile assistere al passaggio di mezzi aerei della Marina Militare.

«La cerimonia verrà organizzata grazie al supporto di LEONARDO (main sponsor) e FINCANTIERI», conclude la Marina.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.