Fucilieri: tornati in Italia per il voto, accolti da Monti e Di Paola

fucilieri-fiumicinoRoma, 23 feb – Sono atterrati all’aeroporto di Fiumicino intorno alle ore 12:00 con un volo di linea Klm via Amsterdam i due marò, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, detenuti in India dal 15 febbraio del 2012 con l’accusa di aver ucciso due pescatori indiani scambiandoli per pirati. I due fucilieri della Marina militare sono sbarcati in Italia grazie ad una licenza speciale, la seconda concessa da Nuova Delhi dopo il permesso natalizio, che gli permetterà loro di esercitare il diritto di voto e di trascorrere un periodo di circa 4 settimane con i loro cari.

Sono stati accolti dal presidente del Consiglio Mario Monti, arrivato alle 11.55 all’aeroporto, dal ministro della Difesa, Giampaolo Di Paola, dal Capo di Stato Maggiore della Difesa, ammiraglio Luigi Binelli Mantelli e dal Capo di Stato Maggiore della Marina, ammiraglio di squadra Giuseppe De Giorgi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.