Forze armate: in pagamento a gennaio gli arretrati del contratto 2008 – 2009

soldi_390Roma, 12 gen – L’Ufficio Generale di Controllo e Responsabilità Amministrativa della Marina militare (MARIUGCRA) ha comunicato a tutte le direzioni di Commissariato (MARICOMMI) di Ancona, Augusta, Cagliari, La Spezia, Taranto e Roma il seguente messaggio:
OGGETTO: CONCERTAZIONE BIENNIO ECONOMICO 2008-2009.

ESITO DISPOSIZIONI IMPARTITE DA STAMADIFESA CON MSG RIFE, CODESTE DIREZIONI PROVVEDANO A CORRISPONDERE GLI ARRETRATI ECONOMICI
DERIVANTI DALL`APPLICAZIONE DEL PROVVEDIMENTO DI CONCERTAZIONE BIENNIO ECONOMICO 2008-2009, DI CUI AL D.P.R. N. 185/2010, CON LE COMPETENZE DEL CORRENTE MESE.

TALI ARRETRATI NON, DICO NON, RIENTRANO NELLE LIMITAZIONI DISPOSTE DALL`ARTICOLO 9 COMMA 1 DEL DL 78/2010 AI SENSI DELLE MODIFICHE
INTRODOTTE IN SEDE DI CONVERSIONE AL MEDESIMO COMMA DALLA LEGGE 122/2010.

Con la busta paga del mese di gennaio quindi, i militari della Marina riceveranno gli arretrati del contratto relativo al biennio economico 2008 – 2009 con l’importante precisazione tali emolumenti non rientrano nelle limitazioni previste dall’art. 9 comma 1 della Legge 122/2010 il quale dispone che “il trattamento economico complessivo dei singoli dipendenti, anche di qualifica dirigenziale, ivi compreso il trattamento accessorio, previsto dai rispettivi ordinamenti delle amministrazioni pubbliche inserite nel conto economico consolidato della pubblica amministrazione, come individuate dall’Istituto nazionale di statistica (ISTAT) ai sensi del comma 3 dell’articolo 1 della legge 31 dicembre 2009, n. 196, non può superare, in ogni caso, il trattamento ordinariamente spettante per l’anno 2010“.

Il pagamento degli arretrati inoltre è effettuato in “esito alla disposizioni impartite da Stamadifesa” (Stato maggiore della Difesa) per cui è logico supporre che anche le altre Forze armate disporranno il pagamento degli arretrati per il medesimo mese di gennaio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.