Enpa, plauso alla Guardia Costiera per il salvataggio di una cagnetta caduta in mare

loliniRoma, 2 feb. – L’Enpa, Ente Nazionale Protezione Animali plaude “alla dedizione e all’alto senso di umanità dimostrato dai militari in servizio sul vascello M. Lolini Cp 407”, che nel porto Lampedusa hanno soccorso una cagnetta caduta in mare.
Gli uomini della Guardia Costiera stavano rinforzando gli ormeggi delle proprie imbarcazioni quando, tra le onde del mare, hanno avvistato il cane in difficoltà che annaspava in acqua. La cagnetta “è stata issata sull’imbarcazione, dove ha ricevuto le prime cure: il caldo di una coperta, cibo, e tante coccole”. Impossibile risalire al proprietario dell’animale, così il sottotenente di vascello Andrea Borghi, “affezionatosi alla cagnetta, non ha mostrato alcuna esitazione e ha preso con sè l’animale”, rileva l’Enpa. La cagnetta è stata ribattezzata Lola, a richiamare il nome dell’imbarcazione della Guardia Costiera. (Adnkronos – Foto You Reporter)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.