Difesa: maresciallo della Marina decorato al Valor Civile

bensaiaRoma, 23 set – “Libero dal servizio, con ferma determinazione e consapevole sprezzo del pericolo non esitava ad inseguire l’autore di un furto in un appartamento, riuscendo a bloccarlo e a consegnarlo alle Forze dell’Ordine. Chiaro esempio di virtù civiche e non comune senso del dovere.” Questa è la motivazione con la quale è stata conferita la medaglia di bronzo al Valor Civile al maresciallo Stefano Bensaia, in servizio presso la Stazione Elicotteri della Marina Militare di Catania.

Lo scorso dicembre – riferisce il maresciallo – mentre stava addobbando il proprio albero di natale, udiva dall’appartamento vicino un rumore di vetri infranti. Immediatamente avvedutosi dell’effrazione, Bensaia ha atteso il ladro nell’unico punto dal quale sarebbe potuto uscire. Il topo di appartamento si è trovato quindi al cospetto di un omone di due metri di statura in ottima forma fisica che lo bloccava energicamente chiamando con il proprio cellulare le forze dell’ordine le quali, una volta giunte sul posto, lo traevano in arresto. Nello zainetto del ladro venivano rinvenuti dei gioielli trafugati dall’appartamento di un altro maresciallo della Marina (in pensione), Guido Esposito, collega del Bensaia.

Il riconoscimento, firmato dal ministro dell’Interno Maroni, è stato consegnato pochi giorni fa al maresciallo Bensaia dal proprio comandante.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.