Cambio il vertice delle Capitanerie di Porto

Ammriraglio-Marco-BruscoRoma, 8 ott – Nominato ieri pomeriggio a Civitavecchia, alla presenza del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Sen. Altero Matteoli, il Capo di Stato Maggiore della Difesa Generale Vincenzo Camporini, e del Capo di  Stato Maggiore delle Marina Amm. Bruno Branciforte, il nuovo Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera.
E’ l ‘Ammriraglio Ispettore Capo Marco Brusco, già Vice Comandante Generale, che subentra all’Ammiraglio Ferdinando Lolli che, dopo quarant’anni di servizio, lascia per limiti di età.
Nel ringraziare per la loro presenza le numerose autorità civili e militari l’Ammiraglio Brusco ha sottolineato come la gente riponga negli uomini e nelle donne delle Capitanerie la loro fiducia e questo accresce il senso di responsabilità che ogni componente vive nell’esercizio quotidiano dei diversi compiti istituzionali affidatigli “il nostro utente deve poter contare su di noi come articolazione di più Amministrazioni dello Stato, altamente efficiente e particolarmente efficace” ha proseguito l’Ammiraglio Brusco “consapevoli di poter e voler contribuire allo sviluppo di un settore fondamentale qual è quello marittimo e portuale e non solo, attraverso l’impegno e la costante operosità” l’ Ammiraglio Brusco ha poi concluso ringraziando il Governo per il sostegno dato al Corpo che, nonostante l’attuale momento economico- finanziario, consente di guardare con fiducia al futuro per continuare a garantire l’assolvimento di interessi primari dello Stato quali la salvaguardia della vita in mare, la sicurezza della navigazione e del trasporto marittimo, la tutela dall’ambiente marino e costiero e la protezione delle risorse ittiche biologiche del mare.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.