Affonda barca a vela al largo della Sicilia: skipper francese salvato dalla Guardia Costiera

Guardia-costiera-elicottero1Roma, 22 ago – Alle 23:30 di ieri la Centrale Operativa della Guardia Costiera di Roma ha ricevuto una segnalazione satellitare di emergenza dalla zona di mare a 45 miglia a sud di Capo Passero( Sicilia).

E’ stata informata la Guardia Costiera di Catania che ha inviato nella zona, per l’attività di ricerca e soccorso, due motovedette ed un elicottero della base aerea di Catania.

Individuata con i sistemi del monitoraggio del traffico navale e dirottata sul posto anche una nave cisterna che navigava in zona. La richiesta di aiuto era partita da una imbarcazione francese a vela, in navigazione tra Itaca e Malta, che aveva colpito un oggetto semi sommerso e dopo aver imbarcato acqua era affondata.

Lo skipper, un uomo francese di 55 anni, dopo essersi mettersi in salvo su una zatterina di salvataggio era riuscito a lanciare-con un sistema di emergenza satellitare gestito dalla Guardia Costiera- la richiesta di aiuto, indicando la sua posizione in mare.E’ stato il mercantile che, alle 03:05 di questa notte ha raggiunto l’uomo, consegnandolo all’elicottero della Guardia Costiera che lo ha trasportato a Catania dove è giunto alle 0450 in buone condizioni di salute.


Il Video del recupero del naufrago francese dalla motonave FT Quinto

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.