Abbandono neonatale: Marina e “Fondazione Francesca Rava NPH” insieme

vespucci-con-bandiera-UNICEFRoma, 16 set – Mercoledì 18 settembre alle ore 20.00, a Roma, presso il Circolo “Caio Duilio” della Marina Militare, si terrà una serata di beneficenza con la Fondazione Francesca Rava Nph Italia Onlus a favore del progetto “Ninna Ho” contro l’abbandono neonatale.

ll progetto “Ninna Ho” nasce da un’idea della Fondazione Francesca Rava e di KPMG, una delle più importanti reti di servizi professionali alle imprese a livello nazionale ed internazionale, e si pone l’obiettivo di informare le donne in difficoltà sulla possibilità di esercitare il diritto al parto in anonimato e sulla possibilità di usufruire di culle termiche presso un network di ospedali distribuiti in tutta Italia.

In occasione dell’evento, la Fondazione Francesca Rava si affianca alla Marina Militare, a conferma del forte attaccamento della Forza Armata al sistema-Paese e vicina al cittadino, come nella missione umanitaria di Haiti a sostegno della popolazione devastata dal terremoto nel 2010.

Durante la serata, alla quale parteciperanno il Capo di Stato Maggiore della Marina, Ammiraglio di Squadra Giuseppe De Giorgi e il Presidente della Fondazione Rava, Mariavittoria Rava, sarà effettuata una raccolta fondi a cura dei volontari della Fondazione Rava.

All’interno della serata, condotta da Andrea Pellizzari, testimonial della Fondazione, verrà presentata la nuova collezione autunno/inverno 2013-2014 della Marina Militare Sportswear (linea Marina Militare, Aviazione Navale e Amerigo Vespucci) e il nuovo vestiario operativo della Marina Militare 100% made in Italy.

Per sostenere il progetto “Ninna Ho” si può versare un contributo sul conto corrente dedicato: IBAN IT47L0306234210000001000000 intestato a Fondazione Francesca Rava – N.P.H. Italia Onlus oppure con carta di credito sul sito www.nph-italia.org.

Importante per entrambe le modalità indicare la causale: “Ninna Ho – serata 18 settembre”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.