Maltempo: annega per salvare la figlia nel Cilento. Gommone della Guardia Costiera si ribalta [FOTO IN ESCLUSIVA]

Roma, 11 ago – Si tuffa in mare per salvare la figlia e muore annegato. E’ accaduto stamattina davanti all’approdo del ristorante “Le Gatte”, frazione di Santa Maria di Castellabate, in Cilento.

Secondo una prima ricostruzione la vittima, un uomo di 51 anni, si è tuffato in mare per salvare la figlia in balia del mare mosso ma è stato risucchiato dalla corrente.

Sul posto è giunta la Guardia Costiera di Agropoli che è riuscita a recuperare l’uomo e a riportarlo a riva ma nonostante i tentativi di rianimazione per lui non c’è stato nulla da fare. La figlia invece è stata tratta in salvo.

Durante i soccorsi, a causa del mare agitato, il gommone dei militari con a bordo tre persone si è ribaltato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.