Incidente sull’A1: un militare morto e quattro feriti

incidente-A1Roma, 16 lug – Una persona è morta e altre 4 sono rimaste ferite, di cui 2 in modo grave in un incidente sull’autostrada A1 tra Ferentino e Anagni, in direzione Roma, dove è avvenuto. Nell’incidente, avvenuto verso le 11.20, sono rimasti coinvolti un pullman e un furgone entrambi dell’esercito e una bisarca, che si sono tamponati.

La vittima è un militare dell’esercito, così come i quattro feriti. Si tratta del caporal maggiore scelto, Francesco Troiano, nato a S. Maria Capua Vetere (Caserta) il 21 febbraio 1979. Era in servizio, come gli altri, presso il 47° Reggimento Addestramento Volontari. Nell’incidente è rimasto coinvolto in maniera grave il caporal maggiore capo Michele Vinciguerra, nato a Maddaloni il 16 ottobre 1976, effettivo al Reparto Supporti del Raggruppamento Unità Addestrative di Capua, che è stato sottoposto a intervento chirurgico al San Camillo di Roma. Lievemente feriti anche il caporal maggiore capo Carlo Di Somma, il caporale Loris Busciantella Ricci, e il volontario in ferma prefissata Dario Grieco, tutti effettivi al Raggruppamento Unità Addestrative di Capua. I militari erano diretti a Roma dove avrebbero dovuto montare di guardia al Quirinale. Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha espresso cordoglio per la morte di Troiano e auguri di pronta guarigione ai feriti.

L’incidente ha provocato la chiusura dell’autostrada in entrambe le direzioni per consentire l’atterraggio dell’elisoccorso; a causa del blocco alle 12,40 si erano formati 6 chilometri di coda verso Napoli e 3 chilometri verso Roma.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.