Esercito: i militari realizzano strutture accoglienti per le famiglie colpite dal terremoto

esercito-terremotoNorcia (PG), 9 gen – E’ stato inaugurato ieri il terzo modulo abitativo collettivo che permetterà ad oltre dieci famiglie di trascorrere l’inverno in una struttura al riparo dal freddo e dal gelo. Erano presenti al taglio del nastro il Sindaco di Norcia, Dottor Nicola Alemanno, e il Colonnello Massimo Tuzza, Comandante del 6° Reggimento Genio Pionieri.

Fondamentale il contributo del Genio dell’Esercito, che ha permesso in poco più di un mese la realizzazione di tre strutture collettive, progettate per accogliere i terremotati in vista dei giorni più rigidi dell’anno. I militari hanno lavorato per un’urbanizzazione speditiva dell’area, approntando le fondamenta e realizzando gli allacci alle utenze.

L’operato dei militari del Genio continua presso il comune della Val Nerina con la preparazione di altri due moduli collettivi, nei pressi dei tre già realizzati, e di un’ulteriore area nella frazione di Popoli.

Al momento, nonostante le temperature proibitive e le condizioni meteorologiche avverse, le Forze Armate sono impegnati quotidianamente per supportare la popolazione colpita dal sisma, sorvegliando le centinaia di “zone rosse”, urbanizzando le aree per la messa in opera delle cosiddette “casette” e recuperando opere d’arte.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.