Esercito: gen. Valotto, insegnare ai giovani come non cosa pensare

ValottoTorino, 19 ott -“Insegnare ai giovani come pensare e non cosa pensare”: è uno dei passaggi più significativi dell’intervento del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, generale di Corpo d’Armata Giuseppe Valotto, all’inaugurazione del nuovo anno accademico della Scuola di Applicazione dell’Arma a Torino.

Alla presenza del Capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Biagio Abrate, il generale Valotto ha sottolineando il forte legame che intercorre tra la città di Torino e l’Esercito sin dal 1861. Ringraziando i rappresentanti del mondo accademico, ha ricordato che “insegnare ai giovani come pensare e non cosa pensare, significa fornire gli strumenti essenziali per svolgere un ruolo da protagonisti nel futuro”.

Valotto ha aggiunto che “gli istituti di formazione hanno anche il compito e la responsabilità di istillare e corroborare, in ciascun frequentatore, valori quali la lealtà, il coraggio, l’altruismo, il senso del dovere, la fedeltà alle istituzioni, alla società e al Paese”. Alla cerimonia hanno preso parte numerose autorità tra cui il presidente del consiglio Regionale del Piemonte, Valerio Cattaneo. (ANSA)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.