Esercito: gen. Graziano in Afghanistan per gli auguri ai militari italiani

graziano-afghanistan-nataleKabul, 15 dic – Si è appena conclusa la visita del Generale di Corpo d’Armata Claudio Graziano, Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, ai militari italiani impegnati nell’operazione International Security Assistance Force (ISAF) a Kabul.

In mattinata, il Generale Graziano è arrivato all’aeroporto internazionale della capitale afgana, dove è stato accolto dal Generale di Corpo d’Armata Giorgio Battisti, Capo di Stato Maggiore della missione ISAF e Italian Senior National Representative per l’Afghanistan.

Dopo un breve incontro con il personale nazionale che opera nel comprensorio dell’aeroporto, il Generale Graziano è stato ricevuto dal Generale statunitense Mark A. Milley, Comandante dell’ISAF Joint Command.

A seguire, il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito ha raggiunto il quartiere generale della missione ISAF dove, nel salutare i militari italiani appartenenti per la maggior parte al Corpo d’Armata di reazione Rapida della NATO in Italia, ha espresso soddisfazione per il lavoro svolto, confermando la vicinanza e l’apprezzamento da parte di tutta la Nazione e della Forza Armata.

«L’Afghanistan sta vivendo molte trasformazioni e tanti cambiamenti verso una transizione che sarà positiva» – ha detto Graziano. «Le nostre Forze Armate – ha ricordato il Capo di stato maggiore dell’Esercito – hanno pagato un prezzo importante; questo sforzo è finalizzato al raggiungimento della stabilità e della pacificazione interna».

Successivamente, il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito Italiano è stato ricevuto dal Generale dei Marines Joseph Dunford, Comandante di ISAF e dall’Ambasciatore Maurits R. Jochems, NATO’s Senior Civilian Representative in Afghanistan. Gli incontri si sono svolti in un clima di grande cordialità e hanno evidenziato la grande soddisfazione dei vertici militari e civili della Missione per l’opera profusa e per i brillanti risultati ottenuti dal personale italiano impegnato in ISAF.

Il Generale ha poi lasciato Kabul alla volta dell’Italia.

Nel corso della sua visita in Afghanistan, il Generale Graziano si è anche recato nella Regione Ovest del Paese dove il Contingente italiano della Brigata “Aosta” è comandato dal Generale di Brigata Michele Pellegrino.


{artsexylightbox path=”images/graziano-afghanistan” previewWidth=”150″ previewHeight=”100″ sort=”asc”}{/artsexylightbox}

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.