Esercito: 5° Reggimento AVES “Rigel” si prepara per l’Afghanistan

mangusta-combatRoma, 26 ago – Il 5° Reggimento AVES “Rigel” di Casarsa, nella sua componente più operativa, raggiungerà, tra breve tempo, il teatro operativo più impegnativo di questi ultimi anni: Herat in Afghanistan. E non sarà una passeggiata. I suoi possenti elicotteri Mangusta sorvoleranno quelle lontane, martoriate e insidiose contrade a difesa e protezione dei nostri e altrui soldati. Equipaggi addestrati, forti e preparati ad operare, anche a costo dell’ estremo sacrificio, per il bene e la pace di un Paese lontano, per fedeltà ed amore ad un giuramento solenne  prestato alla Patria che, per chi è stato soldato, si concluderà solo alla fine della sua vita terrena.
 
Cambio-C.te-49Nell’ambito di queste attività militari, si svolgono anche normali avvicendamenti di routine. Infatti , la mattina del 26 agosto ha avuto luogo presso l’aviorimessa elicotteri del 49° Gruppo Squadroni AVES “Capricorno” la cerimonia di avvicendamento di comando del Gruppo citato. Tra il Ten.Col. Pilota Giuseppe Eugenio LURAGHI (cedente) e il Ten.Col.Pilota Massimiliano BELLADONNA (subentrante).
 
Sempice ed austera cerimonia, allo stesso tempo, che ha visto lo scambio del gagliardetto di reparto tra i due comandanti, alla presenza del Ten.Col. Massimo Giovannelli, Vice Comandante del Rigel (il C.te, Col. Ciancarella era impegnato altrove per inderogabili impegni di servizio).
Va sottolineato che il Capricorno è la punta di diamante del Rigel perchè completamente equipaggiato con gli elicotteri Mangusta Combat.
Oltre al Reparto schierato, era presente, come continuità ideale,  una folta rappresentanza della Sezione ANAE Rigel di Casarsa che comprende tutti gli iscritti della Regione Friuli V.G.
Allocuzioni sono state pronunciate dal Col. Luraghi, che ha avuto parole commosse di ringraziamento per i suoi soldati, dal Col. Giovannelli e dal Col. A.Santarossa, Vice Presidente ANAE Rigel (Foto Elicottero Mangusta: Riccardo Braccini, AvioPress.com).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.