Afghanistan: Isaf, Brigata Sassari subentra alla Folgore alla guida del settore ovest

4Castellano lascia: “pagato prezzo altissimo a nemico subdolo”. Roma, 21 ott. – Il generale di brigata Alessandro Veltri, comandante della Brigata Sassari, è da oggi il nuovo responsabile del Regional Command West-Herat. Veltri è subentrato al suo omologo Rosario Castellano, comandante della Brigata paracadutisti “Folgore”, durante una cerimonia che si è svolta questa mattina a ‘Camp Arena’.

Il cambio al vertice del Comando regionale di Herat è avvenuto alla presenza del comandante di Isaf, generale Stanley McCrystal, del sottosegretario alla Difesa Guido Crosetto, del comandante del Coi, Tommaso Ferro, delle autorità militari italiane e dei vari paesi impiegati nella missione; presenti anche alcuni rappresentanti delle autorità locali afgane.

Nel suo discorso di saluto, il generale Castellano ha evidenziato l’efficienza del coordinamento con le forze afgane: “Con loro abbiamo operato quotidianamente a stretto contatto da Herat a Bala Murgab, da Shindand a Farah. Il contingente italiano e il popolo afgano hanno pagato un prezzo altissimo in termini di vite umane per inibire un nemico comune, subdolo, che non si è mai fatto scrupolo di colpire donne e bambini innocenti per raggiungere i propri scopi”, ha detto Castellano.

“Molto abbiamo ereditato dalla Brigata Julia che ci ha preceduto, molto è stato fatto in termini di sicurezza e ricostruzione, molto è ancora da fare. Tutto verso un l`unico comune obbiettivo, aiutare l`Afghanistan a ridiventare un grande Paese”, ha commentato il generale.

Castellano ha concluso il suo intervento rivolgendo il suo benvenuto ed il suo augurio di un buon lavoro al personale della Brigata Sassari.(Apcom)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.