Afghanistan, Colonnello medico: feriti sono in buone condizioni

attentato-kabulMa soffrono di stress post traumatico. Roma, 20 set. – Stanno bene e “sono tutti in condizioni tranquille e stazionarie” i 4 militari vittime dell’attentato avvenuto in Afghanistan e nel quale hanno perso la vita 6 parà. Lo ha detto il colonnello medico Roberto Bramati, capo dipartimento emergenza del Celio, leggendo l’ultimo bollettino medico sulle condizioni dei 4 militari che sono rientrati la scorsa notte con un volo di linea in Italia e sono ora ricoverati nel policlinico militare di Roma. “Tutti hanno un disturbo di stress post traumatico a causa dell’evento – ha detto Bramati – Ferdinando Buono ha una ferita alla mano, ma non di grave entità”. Ora i militari saranno sottoposti alle visite previste per militari in rientro dalle missioni e per loro è previsto anche un sostegno psicologico da parte di specialisti”. (Apcom)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.