Spazio: diplomati astronauti due piloti dell’Aeronautica militare italiana

cristoforetti-parmitanoRoma, 22 nov – Si sono diplomati i primi sei astronauti dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa) addestrati in Europa, tra loro ci sono gli italiani Samantha Cristoforetti e Luca Parmitano. Entro il 2015 uno su due avrà volato e tutti sono destinati a vivere una nuova pagina dell’esplorazione spaziale. Oggi hanno ricevuto il diploma in Germania, presso il Centro Astronauti Europeo (Eac) di Colonia. ”Con il completamento della Stazione Spaziale Internazionale inizia una nuova era: il lavoro sulla stazione orbitale non è finito, ma comincia adesso”, ha detto la responsabile del direttorato dell’Esa per il Volo umano, Simonetta Di Pippo. ”Considerando le attuali opportunità di volo, entro il 2015 la metà degli astronauti diplomati oggi avrà volato.

cristoforetti

Samantha Cristoforetti

Questo – ha aggiunto Di Pippo – non era mai successo prima ed è la conferma che dobbiamo trovare nuove opportunità di volo. Abbiamo bisogno di far volare tutti gli altri perchè gli astronauti sono l’estensione della nostra capacità di fare scienza sulla Stazione spaziale per avere il ritorno degli investimenti fatti in passato”. I nuovi astronauti si trovano di fronte a compiti nuovi, rispetto ai loro colleghi: starà a loro, insieme ai colleghi degli altri Paesi partner della stazione orbitale, gestire questo grande laboratorio in orbita, che permette di fare esperimenti impossibili sulla Terra. Gli astronauti neo-diplomati sono all’altezza delle aspettative: ”confermano le nostre attese nei loro confronti – ha osservato ancora Di Pippo – perchè dimostrano di essere europei e internazionali al tempo stesso, innovativi e creativi ma anche capaci di seguire regole precise. Hanno un mix di caratteristiche che si evidenziavano al momento della selezione, compresa la capacità di creare una squadra molto forte. Oggi si sugella la conferma di quella scelta”.

Parmitano

Luca Parmitano

Selezionati nel maggio 2009, i nuovi astronauti hanno affrontato un addestramento di 18 mesi. Con Cristoforetti (33 anni) e Parmitano (34 anni), rispettivamente pilota e pilota sperimentatore dell’Aeronautica Militare Italiana, oggi hanno ricevuto il diploma da astronauta il francese Thomas Pesquet, pilota civile, il tedesco Alexander Gerst, geologo, il britannico Timothy Peake, ingegnere, e il danese Andreas Mogensen, ingegnere. ”E’ stata una giornata piena di emozione”, ha detto Cristoforetti. ”E’ la giornata della gratitudine nei confronti di chi ci ha supportato – ha aggiunto – e del riconoscimenti di tutto lo sforzo fatto dal gruppo che ci ha sostenuto nell’addestramento, il primo di questo tipo organizzato in Europa”. Grande soddisfazione anche per Parmitano: ”siamo contenti di questo momento – ha detto – perchè è la fine di un percorso ma è anche l’inizio di un altro percorso ancora più importante. Il vero obiettivo è la missione e ora inizia il percorso dell’addestramento avanzato”.(ANSA)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.