Afghanistan: gen. Preziosa, fondamentale il contributo dell’Aeronautica

afghanistan-amxRoma, 7 mag – ”In Afghanistan, mentre è in corso la delicata fase di transizione di responsabilità alle forze afgane, si tirano le somme di tanti anni di lavoro e sacrifici e l’Aeronautica continua a fornire il suo fondamentale contributo”.

Lo ha detto il generale Pasquale Preziosa, capo di Stato maggiore dell’Aeronautica, esprimendo apprezzamento per l’operato del personale dell’Arma Azzurra che continua a fornire supporto alla popolazione e alle forze di sicurezza afgane e della missione Isaf. ”Ancora una volta – ha aggiunto Preziosa – il personale dell’Aeronautica è chiamato a garantire dall’alto la sicurezza di chi opera sul terreno e lo fa, grazie alle capacità tecnologiche, alla versatilità, rapidità ed efficacia di intervento del mezzo aereo. Ma è il personale il cardine intorno al quale tutto gira, donne e uomini che operano con il massimo rispetto per la popolazione, con valore, professionalità e pragmatismo tali da garantire sempre l’efficacia degli effetti e dei risultati. A loro il grazie della Forza Armata”.

L’Aeronautica militare è presente in Afghanistan nella Joint Air Task Force (JATF), comandata dal colonnello pilota Luca Maineri, una task force che opera per fornire un supporto continuo alle operazioni della missione Nato grazie a velivoli per la sorveglianza e la ricognizione, ai cacciabombardieri, ai velivoli da trasporto di personale e materiali, e per le evacuazioni sanitarie. Proprio di recente i caccia Amx dell’Aeronautica hanno tagliato il traguardo delle 7.000 ore di volo in Afghanistan. (ANSA)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.