Afghanistan: dal 2011 ad Herat due nuovi aerei C-27j Spartan

C-27J-SpartanPisa, 19 nov – ”Stiamo addestrando i nostri equipaggi dei C-27J Spartan che dall’inizio del 2011 saranno impiegati a Herat, in Aghanistan. Si tratta di due velivoli che si aggiungono ai due C-130 che già ci sono”. Lo ha annunciato il vicecomandante della Squadra aerea, generale Tommaso Ferro, a margine della cerimonia d’inaugurazione del simulatore di volo del C-27J. Il nuovo velivolo che l’aeronautica militare italiana impiegherà in Afghanistan è un aereo da trasporto tattico prodotto da Alenia Aeronautica, società del gruppo Finmeccanica. Il C-27J Spartan è in grado di effettuare molteplici missini tra le quali trasporto di truppe, di merci e sanitario, evacuazione sanitaria, lancio di materiali e paracadutisti, ricerca e soccorso, rifornimento logistico, assistenza umanitaria, antincendio e supporto alle operazioni di protezione civile. L’aereo è gia’ stato acquistato da molti Paesi e anche dagli Stati Uniti, che lo impiegheranno nell’esercito e nell’aeronautica: una commessa da oltre 2 miliardi di dollari per la fornitura di 78 velivoli. (ANSA)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.