Aeronautica: trasportata nella notte una donna in imminente pericolo di vita

aeronautica-falcon900-easyRoma, 15 ott – Si è concluso, con l’atterraggio di un Falcon 900 del 31° Stormo dell’Aeronautica Militare sull’aeroporto di Venezia, il trasporto sanitario d’urgenza di una donna in imminente pericolo di vita in attesa di trapianto polmonare.

La richiesta di intervento di un volo sanitario d’urgenza è pervenuta questa notte alla Sala Situazioni di Vertice del Comando Squadra Aerea dalla Prefettura di Potenza per poter trasportare rapidamente la donna presso il Centro Trapianti di Padova.

Nella notte la donna è stata trasferita dall’aeroporto di Bari Palese a quello di Venezia a bordo di un velivolo militare Falcon 900.

Missioni di questo tipo necessitano della massima tempestività e l’Aeronautica Militare, attraverso i suoi Reparti di volo, mette a disposizione mezzi ed equipaggi pronti a decollare 24 ore al giorno, 365 giorni l’anno, senza soluzione di continuità e in grado di operare in qualsiasi condizione meteorologica. La peculiare capacità dei mezzi dell’Aeronautica Militare di imbarcare equipe ed apparecchiature mediche e sanitarie specifiche, come ad esempio le culle termiche o addirittura le ambulanze, come nel caso dei velivoli della 46^ Brigata Aerea di Pisa, consente inoltre a pazienti e medici di raggiungere prontamente le strutture sanitarie più idonee ai loro bisogni viaggiando in completa sicurezza.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.