Aeronautica: soccorsi sanitari, ieri effettuate sei missioni

p180-AMRoma, 22 feb – I velivoli della 46ª Brigata Aerea, del 14° Stormo e del 31° Stormo sono stati impegnati in un’intensa attività di soccorso sanitario in favore della popolazione. Ieri la Sala Situazioni dello Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare ha ricevuto sei richieste di trasporto sanitario d’urgenza, provenienti dalle Prefetture di Sassari, Cagliari, Taranto, Napoli e Lecce. Il primo volo, su richiesta della Prefettura di Sassari, è stato effettuato da un velivolo P-180 del 14° Stormo di Pratica di Mare per trasportare una piccola paziente da Alghero (SS) a Genova. Il secondo intervento, richiesto dalla Prefettura di Cagliari, è stato assicurato con un velivolo C-130J della 46ª Brigata Aerea di Pisa. Il velivolo ha trasportato due pazienti in imminente pericolo di vita rispettivamente a Ciampino e a Bergamo. In serata, le Prefetture di Lecce, Napoli e Taranto hanno inoltrato alla Sala Situazioni dello Stato Maggiore Aeronautica altre tre richieste di trasporto sanitario. Il primo intervento è stato effettuato con un Falcon 900 del 31° Stormo di Ciampino in favore di un paziente in imminente pericolo di vita ricoverato a Lecce, per trasferirlo da Brindisi a Bologna.

Gli altri due voli sono stati assicurati con il P-180 già impiegato per la missione a Genova. Dopo il rientro a Pratica di Mare, il velivolo ha fatto tappa a Grottaglie (Lecce) e Napoli, per imbarcare due pazienti in attesa di trapianto e trasportarli a Pisa, per consentirne l’immediato ricovero in ospedale. L’Aeronautica Militare assicura il trasporto sanitario d’urgenza di ammalati, di traumatizzati gravi, di persone in imminente pericolo di vita e di organi per trapianti attraverso l’impiego dei velivoli della Flotta di Stato, assegnati al 31° Stormo di Ciampino, e degli altri assetti in dotazione alla Forza Armata (C-130J, C-27, P-180, HH-3F), coordinati dalla Sala Situazioni del 3° Reparto dello Stato Maggiore Aeronautica. Nel corso del 2011, l’Aeronautica Militare ha effettuato circa 15.230 ore di volo per soddisfare le richieste di trasporto sanitario. (Adnkronos)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.