Aeronautica – Finmeccanica: contratto da 220 mln di euro

m346-masterFirmato con Armaereo per una fornitura di 6 aerei M-346 Master. Roma, 10 nov. – Nuovo contratto da 220 milioni di euro per Finmeccanica. Il gruppo guidato da Pier Francesco Guarguaglini – attraverso la Alenia Aermacchi (controllata da Alenia Aeronautica) – e la Direzione generale degli armamenti aeronautici (Armaereo) hanno firmato un contratto per la fornitura all’Aeronautica militare di 6 aerei da addestramento avanzato ‘M-346 Master’ e dei relativi simulatori di volo, che insieme costituiscono un sistema addestrativo integrato (Integrated training system). L’intesa “si inserisce nell’ambito di un accordo più ampio per la fornitura complessiva di 15 M-346 Master e relativo supporto”. Il contratto – spiega la società – “include anche il supporto logistico, l’addestramento del personale militare e la realizzazione di una parte della piattaforma logistico-infrastrutturale destinata all’addestramento e alle operazioni a terra; questa comprende le aule multimediali e una nuova linea di volo dedicata all’M-346 Master, che sarà costruita presso la scuola di volo di Lecce, dotata di hangar di ricovero e servizi per la manutenzione del velivolo”. I primi 2 M-346 Master, la cui consegna è prevista per la fine del 2010, saranno inizialmente assegnati al Reparto sperimentale volo nella base aerea di Pratica di Mare, dove inizieranno le prove di valutazione operativa. L’Aeronautica riceverà gli altri 4 aerei entro il 2011 e “sarà così la prima forza aerea al mondo a disporre di una linea d’addestramento basata sull’M-346 Master, il velivolo più moderno disponibile oggi sul mercato per l’addestramento dei piloti militari per gli aerei da difesa di quarta e quinta generazione”. Questo accordo “testimonia la proficua collaborazione tra il gruppo Finmeccanica, il ministero della Difesa, il ministero dello Sviluppo economico, di concerto con il ministero dell’Economia, e l’Aeronautica militare e rappresenta il primo importante passo per la commercializzazione dell’M-346 Master a livello internazionale. Molti Paesi in tutto il mondo – conclude Finmeccanica – stanno infatti valutando un futuro inserimento operativo dell’aereo presso le loro scuole di volo: tra questi gli Emirati Arabi Uniti, che hanno recentemente selezionato 48 M-346 Master (il contratto è in corso di finalizzazione)”. (Apcom)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.