Reggio Calabria: tenta di uccidere famiglia di rumeni, Polizia arresta boss della ‘ndrangheta

Reggio Calabria, 20 mar – La Polizia di Stato di Stato di Reggio Calabria, su disposizione della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Reggio Calabria, ha arrestato un elemento di vertice della ‘ndrangheta reggina per plurimo tentato omicidio.

L’indagine, condotta dalla Squadra Mobile di Reggio Calabria, ha consentito di individuare nel boss l’autore materiale di un incendio appiccato, a fine febbraio, ad un’abitazione nella zona sud di Reggio Calabria, allo scopo di cagionare la morte di sei cittadini stranieri di origine rumena, di cui due bambini in tenerissima età.

I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 11.00 presso la Questura di Reggio Calabria.

Sommario
Reggio Calabria: tenta di uccidere famiglia di rumeni, Polizia arresta boss della 'ndrangheta
Article Name
Reggio Calabria: tenta di uccidere famiglia di rumeni, Polizia arresta boss della 'ndrangheta
Author
Publisher Name
GrNet.it
Publisher Logo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.